Improbabile rialzo tassi USA

Improbabile rialzo tassi USA

In questa giornata di contrattazioni continua la flessione del Dollaro che ha continuato a farsi sempre più ampia nell’arco della giornata con un mercato molto scettico riguardo la possibilità che la Fed alzi i tassi interesse entro fine anno.

Nel primo pomeriggio il cambio Euro/Dollaro ha toccato il massimo intraday a 1,1190 che risulta essere anche il livello più alto da quasi una settimana.

Allo stesso momento i valori di scambio fra Dollaro e Yen hanno raggiunto un minimo intraday a quota 101,27 dopo aver toccato il massimo valore lunedì a 102,92 trascinati dagli ottimi dati dell’occupazione americana della settimana scorsa.
Gli ottimi dati del mercato del lavoro americano riguardante il mese di luglio avevano reso molto più concreta l’ipotesi di un possibile intervento restrittivo da parte della Federal Reserve entro fine anno ma a raffreddare questa speculazione è arrivato il dato di ieri sulla produttività del secondo trimestre che ha messo in luce il terzo valore negativo consecutivo.

Anche la Sterlina è riuscita a recuperare il biglietto verde guadagnando lo 0,7% con il cambio Sterlina/Dollaro che è arrivato al suo massimo di giornata a quota 1,3137.

Continue Reading

Calo dei futures del Greggio

futures greggio

Martedì 5 luglio notiamo che nella sessione asiatica di borsa i futures del Greggio sono in ribasso.
All’interno del New York Mercantile Exchange i futures del Greggio in consegna ad agosto sono stati scambiati a 48,52 dollari per barile facendo segnare una discesa del 1,43%.

I primi valori di scambio sono stati leggermente più bassi a 48,32 dollari al barile e il Greggio ha trovato una quota di sopporto a 47,21 dollari e una quota di resistenza a 50,01 dollari.

Dando un’occhiata più nello specifico vediamo che l’indice del Dollaro che traccia andamento della moneta americana nei confronti delle altre maggiori valute rivali è salito dello 0,07% scambiando a 95,62 dollari.
All’interno dell’ICE vediamo che il Petrolio Brent in consegna a settembre è sceso dello 0,78% scambiando a 49,21 dollari al barile mentre lo spread dei contratti fra il Petrolio Brent e il Greggio si stabilizza a quota 1,42 dollari al barile.

Continue Reading

A breve gli incentivi sul fotovoltaico

fotovoltaico

E’ allo studio da parte del Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda un decreto per incrementare l’incentivazione alla costruzione degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili non fotovoltaiche ed è sicuro di riuscire a completare il lavoro entro la prossima settimana.

A tal proposito il Ministro Calenda a margine di una audizione alla camera ha dichiarato quanto segue:

Sto cercando di capire i criteri con cui verranno distribuiti gli incentivi e verificando che la distribuzione abbia razionali solidi e trasparenti e credo di concludere il lavoro la prossima settimana.

Questo decreto è atteso già da oltre 2 anni.

Continue Reading

Calo dei Futures del Greggio

petrolio greggio

La sessione di borsa asiatica di questo martedì ha messo in risalto un calo dei futures del Greggio.
All’interno del New York Mercantile Exchange i futures del Greggio in consegna a luglio sono stati scambiati a 49,31 dollari americani per barile, valore che scende del 0,45%.

In un primo momento i valori di scambio erano stati ancora più bassi a 48,22 dollari per barile e il greggio era previsto trovare una quota di supporto a 47,22 dollari e una quota di resistenza a 52,66 dollari.

Dando un’occhiata sull’ICE vediamo che il Petrolio Brent in consegna ad agosto è sceso dello 0,12% scambiando a 51,22 dollari per barile mentre lo spread tra i contratti del Petrolio Brent e il greggio si assesta a 0,77 dollari per barile.
L’indice del Dollaro che mette in risalto l’andamento della moneta americana nei confronti delle altre sei monete rivali è sceso dello 0,27% scambiando a 96,22 dollari.”

Continue Reading

Sessione asiatica segna ribasso futures del Greggio

Futures greggio

La sessione asiatica di questo giovedì ha messo in risalto un calo dei futures del Greggio, all’interno del New York Mercantile Exchange i futures del Greggio in consegna a Giugno sono stati scambiati a 46,32 dollari americani per barile, valore che scende dello 0,24%.

In un primo momento il Greggio era stato scambiato a un valore più basso a 45,28 dollari per barile ed era previsto trovare una quota di supporto a 43,28 dollari e una quota di resistenza a 47,22 dollari.

L’indice del dollaro che mette in risalto l’andamento della moneta americana nei confronti delle altre sei monete rivali principali è sceso dello 0,4% scambiando a 95,28 dollari.

Sull’ICE il petrolio Brent in consegna Luglio è sceso dello 0,22% scambiando a 47,28 dollari al barile mentre lo spread dei contratti fra il petrolio Brent e il greggio si stabilizza sul valore di 1,22 dollari per barile.

Continue Reading

Realizzare un controsoffitto correttamente

Controsoffitto Cartongesso

Realizzare un controsoffitto è un’operazione molto diffusa, spesso viene effettuata per abbassare il soffitto preesistente di qualche centimetro in più o per nascondere degli impianti o travi esteticamente poco apprezzabili.

Ma nella maggior parte dei casi, ci si rivolge ad un esperto per installare un controsoffitto solamente per un fine estetico.

Il controsoffitto è essenzialmente costituito da due componenti:

La struttura portante

Questo elemento può essere realizzato con due materiali differenti, di legno o di metallo.

Le pannellature

Questa componente invece, può essere realizzata con tantissimi materiali differenti, tra le più diffuse possiamo trovare le pannellature in cartongesso che sono anche molto semplici da assemblare.

Il primo passo da fare per realizzare un controsoffitto è decidere il tipo di pannello da montare, decidendo il materiale e le sue dimensioni, per poi proseguire con la tipologia di intelaiatura.

L’altezza è una delle misure fondamentali da tenere in considerazione perché per essere abitabile, un appartamento, deve rispettare alcune altezze prestabilite dal regolamento edilizio che possono variare da regione a regione. Per quanto riguarda le stanze del nostro appartamento, l’altezza dovrà essere di circa 2.70 metri, mentre per quanto riguarda il corridoio siamo intorno ai 2.40 metri.

Il materiale più utilizzato per la costituzione di un soffitto, come avrete dedotto, è il cartongesso.

Con il cartongesso è possibile realizzare semplici soffitti avvalendosi di alcune lastre piatte, mentre se volete dare un po’ di movimento al vostro ambiente, che sia casalingo o di un ufficio, potete optare per il controsoffitto con forme artistiche che creano divertenti ombre, regalando una prospettiva di luci del tutto interessante.

Se il vostro soffitto è costituito per lo più da travi di legno, il controsoffitto sarà installato direttamente sulle travi a patto che si trovino ad una distanza di 50/60 centimetri.

Se il vostro soffitto è costituito da un altro tipo di materiale, il controsoffitto non sarà installato immediatamente, prima servirà produrre delle orditure metalliche create apposta per il luogo nel quale dovete inserire il controsoffitto. Queste orditure quindi, fungeranno da supporto, in modo tale che le lastre in cartongesso vengano installate direttamente sulle medesime.

http://www.prontointerventoaroma.it/

Continue Reading

Fare soldi da casa con le opzioni binarie

Opzioni binarie

Fare soldi da casa con il trading di opzioni binarie è in realtà uno degli aspetti migliori di questo business. Non importa affatto dove sei e se si dispone di un computer connesso a Internet, tutto ciò che serve è un sito web su cui è possibile leggere delle affidabili analisi di mercato e di un affidabile broker di opzioni binarie.

“Se hai un lavoro a reddito medio e oltre a questo si vuole guadagnare denaro extra su internet, allora il trading delle opzioni binarie è esattamente il posto giusto per te”

Il trading può causare la perdita di un sacco di soldi, investendo in una determinata valuta o in un bene in cui i mercati sono molto attivi. Inoltre, se non avete tempo e denaro da spendere per raggiungere un livello professionale in una determinata classe di investimento, come un mercato azionario o Forex trading che richiedono specializzazione, il trading di opzioni binarie è un luogo adatto a tutti e ha rischi calcolati.

Attraverso il trading di opzioni binarie, una forma di negoziazione in cui è possibile attivare le fluttuazioni nel mercato e alti profitti, è ancora possibile fare soldi da investire, anche se il prezzo scende.

Inoltre, si può fare un investimento senza prendere un rischio su un calo del prezzo.

Tutto quello che devi fare è depositare l’importo desiderato dopo aver scelto la risorsa da commerciare, esaminando le sue prestazioni nelle ultime due settimane.

“Con l’aiuto di una buona analisi tecnica è molto facile ottenere alti profitti”.

Oltre a questo, attraverso i broker opzioni binarie come 24Option che offre un’opzione di investimento di ridotte dimensioni, non dovete investire grandi quantità di denaro.

Si possono iniziare a guadagnare soldi extra con il trading di opzioni binarie su internet, tutto quello che dovete fare è aprire un conto presso il broker opzioni binarie 24Option e iniziare ad investire, dopo aver seguito il mercato giornaliero ed averlo analizzato.

Fonte: http://www.tradingopzionibinarie.com/

Continue Reading

Il drone più desiderato: il Phantom 4

Phantom 4

I droni rappresentano oggi una di quelle evoluzioni tecnologiche destinate ad una diffusione che va gradualmente crescendo.

Una serie di elementi ne ha favorito la centralità oggi acquisita: istinto al volo, la garanzia della qualità di ripresa video, l’uso di tablet.

Aeromobili a pilotaggio remoto, di varie dimensioni, in grado di librarsi in volo per mezzo di un radiocomando per gestirne i movimenti; fecero la loro prima apparizione nel 1916, Aerial Target e Bomba volante. Sul mercato oggi è possibile trovarne di diverse tipologie, da quelli con struttura a eliche a quelli con struttura planare, ed infine gli ibridi.

Attualmente uno dei droni maggiormente richiesti è il Phantom 4, sicuro, semplice con un sistema di volo intuitivo, videocamera integrata e visualizzazione delle immagini live in HD.

Offre una serie di funzioni etra queste il GPS integrato che registra il punto di controllo del Phantom; se il controllo o segnale del velivolo viene perso il drone tornerà subito da noi.

Con Phantom 4 un volo stabile e sotto controllo è assicurato: dopo il decollo vola in automatico rimanendo fermo in aria, in attesa di istruzioni. Altitudine e direzione possono essere gestite con un semplice tocco di dita. Quando decidiamo di fermarlo, resta immobile in aria, pronto a rispondere ai nostri comandi.

Vediamo adesso alcune specifiche tecniche del Drone DJI Phantom 4 FPV 4K Camera 3-Axis Gimbal RC Quadcopter Avoid Obstacles RTF:
– Evita gli ostacoli automaticamente. Rileva soggetti in movimento automaticamente, utilizzando l’ActiveTrack;
– Smart Return Home permette al Phantom di evitare gli ostacoli mentre ritorna al home point;
– Velocità Massima 44mph (72kmh);
– Tempo di Volo massimo 28 minuti, raggio di trasmissione massimo 3.1mi (5km);
– Una coppia frontale di sensori ottici che ci consente di vedere gli ostacoli. In modalità Tap Fly, toccando lo schermo del dispositivo si avrà la possibilità di muoversi in direzioni particolari;
– Video 4K a 30 fps, video Full HD 1080p fino a 120fps; 12 megapixel foto in DNG RAW.

Un drone destinato a suscitare grandissima attenzione in questo 2016.

Rispetto al suo predecessore sono state apportate delle modifiche sia all’ hardware che al suo design: una scocca esterna in plastica lucida, rispetto ai vecchi modelli in bianco opaco, ed una struttura del carrello snellita rispetto al precedente.

Fonte: http://www.dronionline.net/

Continue Reading

Guadagnare online con Hub Games

Guadagnare con Hub Games

Hub Games è un nuovo gioco online con il quale è possibile vincere dei premi guadagnando Hub points.

Gli Hub Points sono la moneta ufficiale del game network di Hubgames e possono essere spesi all’interno del Hubshop che si trova all’interno del sito web ufficiale.

Per iniziare a guadagnare giocando comodamente dal vostro computer, sarà necessario registrarvi sul sito e… giocare ai giochi del sito web. Più tempo sarai connesso ai giochi del network, più guadagnerai punti, che potrai visualizzare direttamente nella parte in alto a destra del tuo profilo.

Ogni volta che ti connetterai ad Hub Games, visualizzerai una cornice in cui, in alto a destra troverai il massimo dell’importo che sarà possibile guadagnare giocando.

Ma non è solo in questo modo che si possono guadagnare punti, è possibile farlo anche utilizzando il link di invito personale.

Ma adesso passiamo all’Hub Shop.

L’Hub Shop è lo shop ufficiale di Hubgames, è possibile accedervi in modo semplicissimo perché si trova direttamente nel Menù principale, nella pagina “Shop”.

Non appena avrai cliccato, potrai visualizzare da subito l’elenco di tutti i prodotti presenti nello shop, divisi per categorie (che si trovano a sinistra).

Per acquistare un prodotto sarà necessario cliccare sul tasto “Acquista”.

Da quel momento in poi, ti verranno addebitati i punti che hai speso, al totale di ciò che hai guadagnato in precedenza giocando ai giochi del sito.

Nel market sarà disponibile acquistare tantissimi prodotti, tra cui:
– Buoni Amazon;
– Giochi Steam;
League Of Legends;
– Buoni Play Store;
Overwatch.

Il guadagno dei vostri punti, dipenderà dal gioco a cui avete scelto di giocare, ci sono giochi che consentono di guadagnare più punti ed altri meno, vi consigliamo vivamente di scegliere tutti quei giochi che offrono circa 80 stelle a sessione di gioco.

Se sei interessato a Guadagnare online vedi: http://www.millionaireweb.it/

Continue Reading

Cuffie CHE promettono l’immersione nei suoni 3D e di “sentire” la realtà virtuale

ossic-x

Abbiamo la capacità di vivere una esperienze di realtà virtuale, ma nella maggior parte dei casi queste esperienze visive, tranne nel caso di HTC Vive, non permettono di interagire ai controlli audio con quello che state vedendo.

Così ora, arriva X OSSIC, un dispositivo che promette di portare l’esperienza di realtà virtuale dritta dritta nelle nostre orecchie attraverso cuffie in grado di riprodurre la trasmissione audio e audio di base 3D, sulle caratteristiche fisiologiche degli utenti,

“potete entrare nella realtà virtuale attraverso i suoni”.

OSSIC X: l’orecchio di Oculus Rift

Pochi mesi fa Samsung ha presentato un esperimento che consisteva in una cuffia 4D, per la stimolazione vestibolare di “inganno” del nostro orecchio interno in modo che si poteva “sentire” la realtà virtuale. Nel caso di X OSSIC l’idea è meno complessa, perché tutto poggia su una calibrazione secondo la dimensione della testa dell’utente e le caratteristiche delle loro orecchie.

Ossic X

Si basa sullo sviluppo di algoritmi che emettono suoni attraverso quattro piloti in ciascun orecchio che cambiano secondo i movimenti della testa, rilevando la posizione della testa o quando l’utente ruota o guarda verso il basso/alto, in modo da poter eseguire la sincronizzazione con le esperienze di realtà virtuale.

A prima vista questo potrebbe sembrare ad un certo punto fantastico, ma l’azienda ha presentato i suoi primi prototipi al CES 2016 e nel febbraio di quest’anno ha lanciato una campagna di finanziamento su Kickstarter, ed ha incassato $ 2,7 milioni da un obiettivo iniziale 100.000, che ha messo l’azienda sulla strada giusta per la realizzazione di questo progetto.

Ossic X6

Ty Ahmad-Taylor, CEO di THX, è stato tra i primi ad avvicinarsi alla società per testare la X OSSIC, ed è attualmente interessato a lavorare con loro per creare un’esperienza audio 3D in film e serie animate.

Naturalmente l’obiettivo principale di queste cuffie sono le sue possibilità nel campo della realtà virtuale, infatti hanno già iniziato a lavorare con gli sviluppatori di giochi per sincronizzare l’audio alle immagini in 3D.

Oggi l’azienda ha aperto le prenotazioni all’X OSSIC sul suo sito web, e può essere acquistato per $ 299 per i primi-time acquirenti, che lo riceveranno a dicembre 2016, momento in cui sapremo se è vero quello che promettono.

Fonte: www.realtavirtuale.net

Continue Reading