E’ Boom di Trading sulle Azioni Apple

Le azioni Apple si trovano tra quei titoli borsistici consigliati per investire con il Trading CFD. Attualmente sono le più popolari a livello mondiale insieme alle azioni Amazon e le azioni Juventus.

Dal momento che siete interessati alla Apple vi consigliamo di organizzare una strategia di investimento su questo titolo. È importante ad esempio recuperare informazioni che riguardano la società, di cosa si occupa, chi sono i competitor e via discorrendo.

Vediamo ora di cosa si occupa la società Apple. È una società statunitense che fa parte del settore informatico, ma non solo. Per ogni singolo prodotto la Apple si dedica sia alla progettazione, sia alla produzione che alla vendita.

Per sintetizzare abbiamo creato dei macro gruppi che comprendono i diversi settori di cui si occupa la società Apple. Principalmente, come penso che già immaginerete, la sua maggiore attività interessa la telefonia, ovvero i telefoni mobili che portano il marchio iPhone. È stato stimato che comprende più del 60% del suo business.

Dopo gli smartphone troviamo i computer portatili che hanno il marchio MacBook, MacBook Pro e MacBook Air. Poi ci sono i computer da tavolo che hanno il marchio Mac mini, iMac, Xserve e Mac Pro. In questo caso il fatturato della società è del 10% circa.

Poi troviamo i prodotti per la musica, esattamente parliamo dei lettori e dei loro accessori che hanno il marchio iPod e iPad. Qui il fatturato è del 7% circa. Si è stimato che la vendita di questi prodotti genera oltre 40 milioni di vendite.

Il rimanente 6% circa riguarda la produzione e la vendita di periferiche che possono essere ad esempio stampanti, monitor, server. In conclusione il 15% circa del volume interessa i prodotti e le attività di terzi che possono essere ad esempio i servizi di manutenzione o i software.

È conosciuta e apprezzata a livello mondiale, anche se gran parte dei suoi guadagni provengono dagli Stati Uniti.

I trader hanno cominciato a interessarsi sempre di più alle azioni Apple grazie ai suoi punti forza e ai numerosi vantaggi che si ottengono facendo Trading sulle azioni Apple.

A noi sicuramente interessa che prospettive di evoluzione ci saranno a lungo termine per quanto riguarda il titolo Apple. Quindi per farci quantomeno un’idea chiara dobbiamo andare ad analizzare i suoi punti forza. Tra questi includiamo la capacità di crescita dell’impresa che è la caratteristica che più attrae e convince poi gli investitori a comprare.

Inoltre la società è una delle più grandi e produttive a livello internazionale. È costituita da più di 100.000 dipendenti sparsi nel mondo. Dal suo esordio si è espansa sempre di più, la sua tecnologia è sempre stata all’avanguardia, investendo parte dei suoi guadagni in ricerca e sviluppo. Di conseguenza anche la sua clientela ha registrato numeri importanti conquistando anche la loro fiducia.

Arrivati a questo punto vi starete chiedendo come investire sulle azioni Apple. Come abbiamo accennato precedentemente si parla di Trading e in specifico di Trading CFD, Contract for Difference. In sostanza si tratta di uno strumento finanziario derivato che permette di investire su asset sottostanti. Non si va concretamente a comprare il titolo ma si specula sull’andamento del prezzo sia se questo sale oppure scende.

Dunque quando si fa trading CFD sulle azioni Apple si può decidere di comprare se si pensa che il valore delle azioni subirà un rialzo e questo viene detto anche andare Long, oppure si può decidere di vendere se si pensa che il valore delle azioni subirà un ribasso e questo invece viene detto andare Short.

Inoltre con i CFD si può utilizzare la Leva Finanziaria che a differenza dell’investimento tradizionale da la possibilità di aprire un trade utilizzando solo una piccola parte del proprio capitale. In sostanza si tratta di un moltiplicatore che in caso di esito positivo aumenta i guadagni, ma attenzione perché anche in caso di esito negativo aumenta le perdite.

Per il resto non vi resta altro che provare, volendo potete iniziare utilizzando il Conto Demo messo a disposizione dai migliori broker. Si tratta del conto simulato con il quale potete esercitarvi senza mettere a rischio i vostri soldi perché con questo conto si utilizzano solamente monete virtuali.

 

Il trading CFD permette al trader di investire su azioni, materie prime, indici azionari e molto altro a differenza del Forex trading che permette di investire solamente nelle coppie di valute.