Realizzare un controsoffitto correttamente

Controsoffitto Cartongesso

Realizzare un controsoffitto è un’operazione molto diffusa, spesso viene effettuata per abbassare il soffitto preesistente di qualche centimetro in più o per nascondere degli impianti o travi esteticamente poco apprezzabili.

Ma nella maggior parte dei casi, ci si rivolge ad un esperto per installare un controsoffitto solamente per un fine estetico.

Il controsoffitto è essenzialmente costituito da due componenti:

La struttura portante

Questo elemento può essere realizzato con due materiali differenti, di legno o di metallo.

Le pannellature

Questa componente invece, può essere realizzata con tantissimi materiali differenti, tra le più diffuse possiamo trovare le pannellature in cartongesso che sono anche molto semplici da assemblare.

Il primo passo da fare per realizzare un controsoffitto è decidere il tipo di pannello da montare, decidendo il materiale e le sue dimensioni, per poi proseguire con la tipologia di intelaiatura.

L’altezza è una delle misure fondamentali da tenere in considerazione perché per essere abitabile, un appartamento, deve rispettare alcune altezze prestabilite dal regolamento edilizio che possono variare da regione a regione. Per quanto riguarda le stanze del nostro appartamento, l’altezza dovrà essere di circa 2.70 metri, mentre per quanto riguarda il corridoio siamo intorno ai 2.40 metri.

Il materiale più utilizzato per la costituzione di un soffitto, come avrete dedotto, è il cartongesso.

Con il cartongesso è possibile realizzare semplici soffitti avvalendosi di alcune lastre piatte, mentre se volete dare un po’ di movimento al vostro ambiente, che sia casalingo o di un ufficio, potete optare per il controsoffitto con forme artistiche che creano divertenti ombre, regalando una prospettiva di luci del tutto interessante.

Se il vostro soffitto è costituito per lo più da travi di legno, il controsoffitto sarà installato direttamente sulle travi a patto che si trovino ad una distanza di 50/60 centimetri.

Se il vostro soffitto è costituito da un altro tipo di materiale, il controsoffitto non sarà installato immediatamente, prima servirà produrre delle orditure metalliche create apposta per il luogo nel quale dovete inserire il controsoffitto. Queste orditure quindi, fungeranno da supporto, in modo tale che le lastre in cartongesso vengano installate direttamente sulle medesime.

http://www.prontointerventoaroma.it/

You may also like